Si voterà in favore del «Piano nazionale per i diritti degli animali»

82
animali diritti scimmia

Il 4 e 5 novembre, in 300 piazze d’Italia, i cittadini potranno votare in favore del «Piano nazionale per i diritti degli animali» proposto dal Lav. Gli impegni di Governo e Parlamento in tema di sperimentazione animale, allevamenti, circo, zoo, caccia, animali d’affezione

Sabato 4 e domenica 5 novembre la Lav organizza le «Giornate nazionali per i diritti degli animali»: in 300 piazze d’Italia i cittadini saranno invitati a «votare» in favore del «Piano nazionale per i diritti degli animali» compilando un’apposita cartolina indirizzata a Governo e Parlamento, con la quale sollecitare il loro impegno ad adottare precise misure in favore degli animali. L’iniziativa richiama l’impegno assunto, per la prima volta, dalla Commissione Europea che ha proposto un Programma d’azione comunitario per la protezione e il benessere degli animali 2006-2010.

«Il Piano nazionale per i diritti degli animali» proposto dal