Energethica sposa la bioarchitettura

242

La seconda edizione si svolgerà dal 24 al 26 maggio nel padiglione S di Fiera di Genova

In collaborazione con l’Associazione Archè e le due Associazioni per la bioarchitettura Inbar e Anab, la nuova edizione di Energethica darà vita ad un’area tematica dedicata alla bioarchitettura considerata anche in chiave energetica. Il nesso è evidente: il risparmio energetico nella costruzione passa attraverso un’attenta progettazione dell’edificio in funzione dell’insolazione, dei materiali coibenti e facilmente smaltibili (anche qui con un notevole risparmio energetico), considerando le nuove opportunità offerte dalla domotica.
Questo settore, di sicuro interesse per tutta l’utenza, avrà un grande potenziale di sviluppo in quanto concilia tradizioni e conoscenze antiche con nuove possibilità tecniche di avanguardia.

/> La seconda edizione di Energethica si svolgerà dal 24 al 26 maggio 2007 nel padiglione S di Fiera di Genova.

Oggi il mercato legato all’efficienza energetica ha delle grandi potenzialità e rappresenta sicuramente un settore in crescita, grazie anche ai recenti provvedimenti normativi in tema di certificazione energetica e di contenimento dei consumi collegati agli alti prezzi dell’energia.
Elevare il livello di sostenibilità anche nel modo di progettare e costruire è quindi il tema cardine da porre all’attenzione di tutti, per affermare un modo diverso di concepire l’edilizia nel rispetto dell’ambiente e della qualità dell’abitare, nella tutela della salute.
Ma per contenere il «peso» del settore edilizio in termini di costi energetici e di livelli di emissione «in fase di costruzione» è di fondamentale importanza utilizzare componenti ecologici e a basso impatto ambientale.
La trasparenza del mercato e un’informazione chiara possono rappresentare strumenti molto utili per la diffusione di tecnologie energeticamente efficienti e ambientalmente sostenibili nel settore edile al pari delle più avanzate esperienze nelle regioni europee, per la diffusione sul territorio di edifici sostenibili e di distretti produttivi sulla bioedilizia.
L’organizzazione di un settore sulla bioedilizia in una manifestazione mirata al risparmio energetico qual è «Energethica» persegue quindi l’obiettivo di ampliare la conoscenza sul tema e affermare nel contempo la necessità di utilizzare materiali e processi ecosostenibili nel settore delle costruzioni, che garantiscano un consumo energetico contenuto sia in fase di produzione sia di lavorazione, trasporto e smaltimento e l’utilizzo di materie prime rinnovabili prive di sostanze inquinanti.

La normativa nel settore ambientale per contro, è già molto avanzata a livello di Regione, Provincia e Comune, è importante quindi organizzare un confronto tra le iniziative in atto e verificarne le ricadute sul territorio sia in termini di risparmio energetico ma anche di utilizzo di materiali ecologi e contenimento delle risorse quali risparmio dell’acqua e contenimento dei rifiuti.
L’impegno della Associazione Archè Italia Architettura ed Ecologia, coordinatrice della Area Bio edile di Energethica all’interno della manifestazione sarà pertanto rivolto, con il supporto degli attori pubblici e privati coinvolti quali Enti Pubblici, Università e Associazioni di Bioarchitettura, a fornire un contributo sulla trasparenza nella informazione, con l’organizzazione di seminari sulla qualità dei materiali e delle tecnologie più avanzate attraverso la realizzazione di interventi, workshop e seminari rivolti a professionisti, imprese, utenti finali e con la partecipazione attiva delle aziende espositrici Sarà predisposta inoltre