Turismo scientifico – Accordo Enea e Unpli di Basilicata

196

Secondo dati del ministero dell’Istruzione, sono oltre 5mila gli studenti che ogni anno si muovono per fare lezione fuori dalle mura scolastiche

L’incontro tra la delegazione dell’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco Italia) e la direzione del Centro di ricerche dell’Enea di Trisaia, ha portato ad una nuova intesa sul Turismo Scientifico/scolastico in Basilicata.
Il turismo scientifico ha come obiettivo principale il coinvolgimento e la valorizzazione delle strutture d’eccellenza scientifica e tecnologica del territorio attraverso l’inserimento dei Centri di Ricerca in percorsi turistici già esistenti come «tappa» scientifica del viaggio.
La Basilicata dispone sul suo territorio di strutture scientifiche e tecnologiche di primissimo piano che possono arricchire i contenuti dell’offerta turistica lucana. Ovviamente il riferimento è ad un turismo di settore, specialmente