Gli scenari dell’Enea per rispondere ai cambiamenti climatici

57

Il documento è stato presentato oggi dal prof. Luigi Paganetto alla presenza dei ministri Pier Luigi Bersani, Fabio Mussi e Luigi Nicolais

Il 2006 è stato l’anno in cui il dibattito sul riscaldamento globale ha visto una forte convergenza di posizioni sull’influenza dell’uomo nell’alterazione del sistema climatico. Con le recenti decisioni del marzo scorso, la Presidenza del Consiglio europeo individua il perno della politica energetica nella sostenibilità e nella lotta ai cambiamenti climatici come presupposti per la competitività e la sicurezza. Sono già sensibili alcuni effetti dei cambiamenti climatici e, nei prossimi anni, la domanda energetica non potrà essere soddisfatta dalle tecnologie tradizionali senza aumentare fortemente la pressione sull’ambiente e sulla salute dell’uomo. In una prospettiva di crescita sostenibile sarà sempre più