Ambiente e salute, i medici in prima linea

18

«Documento Ambiente» che intende coinvolgere la classe medica attraverso la sottoscrizione di un programma che verrà distribuito presso tutte le sedi dell’Ordine dei Medici

È stata recentemente assunta una iniziativa da parte della Fnomceo (Federazione nazionale ordini medici chirurghi e odontoiatri) e della Isde Italia (Associazione dei Medici per l’Ambiente), per affermare il ruolo e le responsabilità della categoria medica nella tutela dell’ambiente per il diritto alla salute. L’importanza della materia ha recentemente portato all’introduzione, nel nuovo Codice deontologico dei medici, di un apposito articolo, il numero 5, per il quale «Il medico e tenuto a considerare l’ambiente nel quale l’uomo vive e lavora quale fondamentale determinante della salute dei cittadini (…) Il medico favorisce e partecipa alle iniziative di prevenzione, di tutela della