Incendi – Incendiario arrestato scarcerato e riarrestato

107

Un incendiario di Latina era già stato denunciato all’autorità giudiziaria quindici giorni fa per incendio boschivo doloso. Ora è stato trovato in possesso di 19 ordigni incendiari pronti per l’utilizzo. Altri arresti in Calabria

Gli uomini del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale (Nipaf) del Comando provinciale di Latina hanno arrestato un pastore di 53 anni, originario di Monte San Biagio, sorpreso ad appiccare un incendio con un ordigno rudimentale in località «Sugherete di San Vito», nel Comune di Monte San Biagio (Latina). È stato denunciato invece a piede libero per favoreggiamento un uomo di 38 anni, in quanto conducente dell’automezzo con il quale i due si erano recati sul posto per appiccare le fiamme, prontamente spente grazie all’azione del personale della Forestale.
Sul pastore grava un’imputazione per incendio boschivo doloso e