The Home – Il primo reality show ambientale

315

In diretta durante la manifestazione Ecomondo (Rimini, 7-8 novembre) i giovani scienziati dibatteranno, per sei ore al giorno, di temi scientifici e ambientali

«The Home» è un nuovo format televisivo di cui saranno protagonisti giovani ricercatori italiani del Cnr. Ripresi in diretta durante la manifestazione Ecomondo (Rimini, 7-8 novembre) i giovani scienziati dibatteranno, per sei ore al giorno, di temi scientifici e ambientali. «The Home» verrà trasmesso da ambiente.tv, la prima web tv interamente dedicata a temi ambientali. Nata nel 2006 per offrire un canale nuovo di approccio e approfondimento ai temi ambientali, ambiente.tv ha il patrocinio e il supporto del ministero dell’Ambiente, dell’Enea, del Wwf, dell’Agi, dell’Apat, del Consiglio nazionale delle ricerche e dell’Istituto Nazionale per il Commercio Estero.
/>
Per saperne di più, Hntv ha intervistato Andrea Tucci, l’Amministratore delegato di «ambiente.tv».

Ambiente.tv produrrà un reality show denominato The Home.Di cosa si tratta? Perché l’utilizzo di questo «format» televisivo?
The Home è il primo reality sull’ambiente. Abbiamo deciso di utilizzare un genere particolare come il reality show, normalmente utilizzato per realizzare una tv poco istruttiva, perché crediamo che questo format e le sue dinamiche siano efficaci anche per veicolare messaggi come la ricerca scientifica e la tutela dell’ambiente.

Che risposta avete avuto dal mondo della ricerca?
È con il mondo della ricerca che lo stiamo realizzando.
Oggi si parla di ambiente solo in modo allarmistico. The Home vuole proporre gli stessi temi in un contesto insolito (in questo caso Ecomondo – Key Energy la fiera riminese sulla sostenibilità) dove gli scienziati possono rispondere alle domande della gente e gli esperti possono anche suggerire comportamenti responsabili e possibili soluzioni. Un modo per avvicinarsi al sapere scientifico e chiarire questioni ambientali dibattute ascoltando la diretta voce dei ricercatori.
Il progetto televisivo così concepito è piaciuto al Cnr, il Consiglio nazionale delle ricerche, il quale collaborerà per la selezione di 5 giovani ricercatori e scienziati che saranno i veri protagonisti del primo reality «sostenibile» della televisione.

Ci racconti come funzionerà lo show
Il Reality si svolgerà nella hall d’ingresso della Fiera di Rimini durante Ecomondo -Key Energy dal 7 al 10 di novembre 2007. I cinque ricercatori , ripresi da 6 telecamere, saranno ospitati in uno spazio che rappresenterà una casa. Un grande tavolo, oggetti quotidiani, riviste, giornali, una lavagna e dei computer saranno tra gli strumenti principali utilizzati dagli scienziati per dibattere di urbanizzazione, rifiuti, clima,inquinamento, trasporti, energia, risorse idriche, questione agro-alimentare, salute, casa e lavoro. Gli oggetti del quotidiano, le opinioni diffuse, le scoperte e le novità della scienza saranno stimoli proposti in modo giocoso e divertente.
Un comitato scientifico selezionerà i temi più dibattuti, solleverà quesiti e stimolerà confronti. Sarà premiato l’argomento spiegato meglio e che susciterà più interesse. Al termine di The Home i ricercatori dovranno stilare un decalogo che raccoglierà una sintesi degli aspetti più salienti e propositivi del Reality. Agli scienziati si chiederà di mettere in scena la loro capacità dialettica, la loro conoscenza, ma anche la loro simpatia.

(Fonte hardnewstv.blogspot.com/)