La Basilicata blocca un parco eolico

101

Si tratta dei lavori iniziati nei comuni di Tursi e Colobraro perché privi dell’autorizzazione unica regionale

La Giunta regionale della Basilicata, su proposta dell’assessore alle Attività produttive, Vincenzo Folino, ha disposto l’immediata sospensione dei lavori di costruzione del parco eolico intrapresi dal Gruppo D’Amato Holding W.W.E.H.1 srl sui territori di Tursi e Colobraro, in provincia di Matera, senza la prescritta autorizzazione unica regionale.
I Comuni di Tursi e Colobraro dovranno procedere ad annullare in via d’autotutela il permesso di costruire concesso al Gruppo D’Amato in quanto lo stesso non è stato reso nell’ambito del procedimento previsto per il rilascio della medesima autorizzazione unica.

(Fonte Regione Basilicata)