Il bosco di Monticchio acquisito al patrimonio regionale

85

Si conclude una vicenda iniziata con un annuncio economico su «Corriere» che aveva aperto un vespaio di polemiche. La zona del lago è indisponibile in quanto patrimonio del demanio statale

La foresta del Lago Grande di Monticchio è stata acquisita al patrimonio pubblico dei lucani. Questa mattina a Potenza, l’assessore regionale all’Ambiente, Territorio e Politiche della sostenibilità, Vincenzo Santochirico, ha sottoscritto l’accordo con il quale la Dalmazia Trieste (società del gruppo Enel) s’impegna a vendere alla Regione i 22 ettari di bosco che circondano il Lago Grande di Monticchio ad una somma pari a 250mila euro. È stato definitivamente sancito che nella vendita non sono compresi i 40 ettari che costituiscono il lago, in quanto non di proprietà di Dalmazia Trieste, bensì appartenente al demanio dello Stato.
La trattativa