Acqua, aria, rumore e inquinamenti chimici. Preoccupa l’est europeo

93

L’Agenzia europea fa il punto della situazione valutando il rapporto ambiente e salute

L’Agenzia europea dell’ambiente (Eea) ha recentemente presentato la «Quarta valutazione dello stato dell’ambiente», il report in cui vengono presentati e analizzati i progressi compiuti rispetto agli obiettivi del Sesto programma di azione per l’ambiente della Comunità europea e della Strategia ambientale per i paesi dell’Europa orientale, del Caucaso e dell’Asia centrale.

La prima valutazione fu presentata a Sofia nel 1995, mentre gli aggiornamenti successivi risalgono al 1998 e al 2003 e tutti, in linea di massima e nonostante i progressi compiuti nella valorizzazione delle politiche ambientali e la promozione dello sviluppo sostenibile, portano alla luce un «divario a