Trasporto animali vivi – Chi ha la patente?

165

È in vigore la certificazione europea sul benessere degli animali. L’Italia è in ritardo e la Lav lancia un appello alle forze dell’ordine ed ai veterinari affinché aumentino i controlli

Da oggi chi trasporta animali vivi privo della nuova «patente sul benessere degli animali» (certificazione di idoneità per i conducenti) è punito con una sanzione fino a 4.500 Euro. Il «certificato di idoneità» è uno dei nuovi adempimenti previsti dall’Unione europea con il Regolamento 1/2005 sulla protezione degli animali durante il trasporto, al fine di migliore le gravi condizioni di viaggio degli animali vivi ed è una vera e propria «patente» del benessere degli animali che i conducenti devono avere obbligatoriamente per effettuare il trasporto degli animali.

Il Regolamento 1/2005 prevede, infatti, che i conducenti dei mezzi adibiti al