Rifiuti – Cosa prevede il Piano in provincia di Bari

241

Attualmente il bacino Ba/4 è quello con il minore indice di raccolta differenziata (meno del 10 per cento) nella provincia barese ma è anche quello che ha la minore produzione di rifiuti in termini assoluti e pro-capite e quello con la minore dotazione impiantistica

È stato presentato stamane nella sala consiliare del Comune di Altamura il Piano provinciale dei rifiuti. Sono stati illustrati i contenuti generali e quelli specifici attinenti il bacino dell’Ato (Ambito territoriale ottimale) Ba/4 di cui fanno parte 9 Comuni della Murgia tra cui appunto Altamura.

All’incontro, presieduto dal sindaco di Altamura Mario Stacca che è anche presidente dell’Autorità di bacino, hanno partecipato i sindaci di Cassano, Giuseppe Gentile, di Grumo, Vito Panzarino, di Santeramo, Vito Lillo, e di Toritto, Michele Geronimo, e vicesindaci e assessori di Poggiorsini (Serafino Dipalo), Minervino (Michele Della Croce) e Spinazzola (assessore Tarantini). Presenti inoltre