Il rigassificatore da Brindisi a Trinitapoli?

52

Sorgerebbe in un’area a forte vocazione naturalistica, nei pressi delle saline di Margherita di Savoia e della Zona Umida, riconosciuta dalla convenzione di Ramsar come area protetta di importanza internazionale, ai confini del nascente Parco dell’Ofanto e del già consolidato Parco del Gargano

Brindisi o Taranto? Probabilmente Trinitapoli. E’ questa l’ipotesi che si sta valutando per la costruzione dell’unico rigassificatore previsto nel Piano Energetico Regionale.
Mentre a Brindisi i lavori si bloccano per un problema di autorizzazioni e a Taranto l’amministrazione comunale mostra di non «gradire» l’ipotesi, la Sorgenia spa, azienda nota a livello nazionale per la vendita e la produzione di energia elettrica ed il gas, presenta al Sindaco della cittadina dauna, Ruggero di Gennaro, un progetto che prevede la costruzione dell’impianto in territorio trinitapolese.
Si tratterebbe di una piattaforma «off shore» da ubicare a quattro chilometri dalla costa, in uno specchio