Varato il Registro Nazionale dei serbatoi di carbonio agro-forestali

33

Per l’Italia questo patrimonio equivale a un assorbimento di 10,2 milioni di tonnellate di CO2 ogni anno, un contributo importante al raggiungimento del proprio obiettivo nell’ambito del Protocollo di Kyoto

Il ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, on. Alfonso Pecoraro Scanio ed il ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali on. Paolo De Castro, hanno firmato il decreto che istituisce il Registro nazionale dei serbatoi di carbonio agro-forestali.
Il Registro è parte integrante del Sistema nazionale dell’inventario dei gas serra previsto dal Protocollo di Kyoto, per contabilizzare le emissioni che il patrimonio forestale può assorbire.
Per l’Italia questo patrimonio equivale a un assorbimento di 10,2 milioni di tonnellate di CO2 ogni anno, un contributo importante al raggiungimento del proprio obiettivo nell’ambito del