Battute finali per i progetti dell’Euroregione adriatica

48

Al convegno Adrieurop coinvolte 6 nazioni e 23 regioni, per un bacino di 22 milioni di abitanti e una superficie di 230 km quadrati

Promuovere l’Euroregione adriatica, valorizzando l’area adriatica e la sua specifica identità. È partito da questa priorità il Progetto Adrieurop (Interreg transfrontaliero Adriatico Nppa) che ha coinvolto la Puglia nella costruzione di un Piano di Comunicazione condiviso, insieme alle regioni partner (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Slovenia, Istria e Croazia, Albania con la Regione di Scutari e Montenegro con il Comune di Kotor). E proprio per fare il punto sullo stato del progetto, giunto ormai alle battute finali, ma anche sulle priorità per lo sviluppo dell’Euroregione adriatica, la delegazione pugliese ha partecipato al convegno Adrieurop organizzato nei