Celle a combustibile: tecnologie e applicazioni

297

Da domani a venerdì l’European Fuel Cell Technology and Application Piero Lunghi Conference, per definire lo stato dell’arte delle fonti energetiche basate su tecnologie a celle a combustibile

Da domani a venerdì si svolgerà a Roma la «European Fuel Cell Technology and Applications. Piero Lunghi Conference (EFC09)», uno dei maggiori eventi scientifici internazionali su tecnologie ed applicazioni di celle a combustibile, promosso da Enea, Università degli studi di Perugia, Università di Napoli Parthenope ed Asme (American Society of Mechanical Engeneers).

La Conferenza, giunta alla terza edizione, si pone l’obiettivo di definire lo stato dell’arte delle fonti energetiche basate su tecnologie a celle a combustibile, al fine di fornire un quadro di riferimento e delineare gli scenari energetici previsionali nonché le opportunità a livello di applicazione di mercato e vedrà riuniti i maggiori esperti mondiali del settore ed esponenti del tessuto industriale nazionale ed internazionale fortemente coinvolti nella ricerca e sviluppo di questa tecnologia.
Nel corso dell’evento verranno affrontate tutte le tematiche inerenti le tecnologie delle celle a combustibile, riservando particolare attenzione alle nuove modalità applicative: nuovi modelli di celle e stack, stato dell’arte degli impianti pilota, dei materiali e dei processi di fabbricazione; verrà fatta una rassegna delle politiche europee e mondiali sull’ambiente e sull’energia, ed un quadro previsionale sullo sviluppo futuro a livello di mercato e le opportunità che questo presenterà.
In linea con la politica d’azione della CE e le linee guida delineate dal Trattato di Lisbona, la Conferenza presenterà gli avanzamenti scientifici e le più attuali applicazioni delle tecnologie della cella a combustibile, proponendosi di cementare e rinnovare la sinergia tra ricerca e industria, e trasformare la necessità di cambiamento in risorsa da coltivare.

Un briefing con la stampa è previsto mercoledì 16 alla fine degli interventi della mattinata, verso le 13, con la partecipazione di: Guido Bortoni, Capo della Direzione Energia del ministero dello Sviluppo Economico; Angelo Moreno dell’Enea; Mirela Atanasiu – Energy Research European Commission; Antonello Locci dell’European Investment Bank; Lucio Gallo, Ceo Ansaldo Fuel Cell.

Il programma

(Fonte Enea)