Laboratorio congiunto Enea-università Ben Gurion

215

Il Sistema italiano della Ricerca incontra Israele nel settore delle rinnovabili e dell’efficienza energetica attraverso scambi nelle rispettive strutture di ricerca

L’ing. Giovanni Lelli, Commissario dell’Agenzia Enea, intervenendo oggi a Gerusalemme alla tavola rotonda «Il Sistema italiano della ricerca incontra Israele» ha dichiarato: «L’Enea avvierà un Laboratorio Congiunto sulle energie solari e rinnovabili assieme all’Università Ben Gurion del Negev, che vanta competenze tra le più avanzate del mondo nel campo della ricerca scientifica e tecnologica, a seguito del Memorandum d’Intesa siglato lo scorso ottobre al ministero degli Esteri.

«La collaborazione tra Enea e Università Ben Gurion del Negev – prosegue l’Ing. Lelli – consentirà ai ricercatori di entrambi i Paesi di accrescere le proprie competenze tecnologiche nel settore delle rinnovabili e dell’efficienza energetica, attraverso scambi nelle rispettive strutture di ricerca».

All’incontro promosso dall’Ambasciata italiana a Tel Aviv hanno partecipato i maggiori Centri e Agenzie di ricerca italiani e israeliani, nel quadro dell’Accordo di Collaborazione Scientifico-Tecnologica in corso tra i due Paesi.

(Fonte Enea)