Pisa – La tutela del paesaggio tra economia e storia

278

Il convegno, in corso a Pisa, si pone gli obiettivi di valutare gli sviluppi e le ricerche per gettare le basi di una vera «Scienza del Paesaggio» in grado di dare concretezza ed efficacia alle disposizioni generali del nuovo Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio. Durante il meeting vengono affrontati i temi riguardanti l’attivazione di un interamente dedicato al Paesaggio, il protocollo d’intesa per migliorare la produzione agricola e la valorizzazione del Candia, il progetto «Borghi Vivi» per il monitoraggio dei programmi e delle iniziative in atto sul territorio

L’attivazione di un interamente dedicato al Paesaggio, il protocollo d’intesa per migliorare la produzione agricola e la valorizzazione del Candia, il progetto «Borghi Vivi» per il monitoraggio dei programmi e delle iniziative in atto sul territorio, rappresentano i punti di forza dei temi trattati in questi giorni al convegno nazionale di Pisa dal titolo «La tutela del paesaggio tra economia e storia. Dal restauro dei monumenti al governo del territorio» promosso dalla Soprintendenza Bappsae (Soprintendenza ai Beni Architettonici, Paesaggistici e per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico), Associazione Arspat – Rimini (Associazione per il Restauro del Paesaggio,