A Pisa lo sportello informativo sulla conciliazione ambientale

167

La struttura ha lo scopo di fornire tutte le informazioni sulla risoluzione di controversie in materia ambientale, fornendo indicazioni sugli strumenti previsti dall’ordinamento sulla risoluzione dei conflitti e, in particolar modo sulla conciliazione

Da luglio 2005 l’Ufficio Tutela Ambiente del Comune di Pisa ha messo a disposizione dei cittadini lo sportello informativo sulla conciliazione ambientale. Tale punto informativo ha lo scopo di fornire tutte le informazioni sulla risoluzione di controversie in materia ambientale, fornendo indicazioni sugli strumenti previsti dall’ordinamento sulla risoluzione dei conflitti e, in particolar modo sulla conciliazione.
La conciliazione è un metodo di risoluzione delle controversie con cui due o più persone cercano di risolvere un conflitto di carattere ambientale e di natura privatistica grazie all’intervento di un terzo imparziale, autorevole, ma non autoritario, il conciliatore che ascolta le parti e propone una soluzione soddisfacente per entrambi. In questo modo il cittadino ha a disposizione una fonte esaustiva di informazione sulle vie da percorrere per trovare una soluzione alle problematiche ambientali e per contribuire in via amichevole, alla soluzione tra le controversie che possono sorgere tra privati cittadini, tra questi e le imprese e/ o associazioni e/o Enti, compreso lo stesso Comune.
La nascita dello Sportello Informativo sulla Conciliazione Ambientale è dovuta all’aumento delle controversie di carattere ambientale e alla crescita della sensibilità dei cittadini sui temi ambientali che hanno provocato un’impennata di segnalazione e di richiesta di intervento presso l’ufficio tutela Ambientale del Comune di Pisa, in merito a conflittualità dovute a insetti, polveri, fiumi, situazioni attribuite all’attività di altri cittadini, imprese, associazioni, ed enti operanti nel territorio, compreso lo stesso Comune, quale soggetto gestore di servizi pubblici in campo ambientale.
Lo sportello non fornisce consulenze legali ed è aperto al pubblico il martedì dalle 15 alle 17 e il giovedì dalle 9 alle 12.

(Fonte Arpa Toscana)