Italia Nostra: «No» alla vendita di Poligrafico, Zecca dello Stato e Museo dell’Ufficio Geologico Nazionale

95

Appello del presidente Ripa di Meana al ministro Buttiglione contro la vendita della storia nazionale

Ancora un allarme di Italia Nostra nel merito delle cartolarizzazioni e della vendita del patrimonio culturale italiano.
È nella Gazzetta Ufficiale del 5 ultimo scorso, il decreto con il quale il Direttore generale del Tesoro ha autorizzato l’Agenzia del demanio a vendere in blocco, a trattativa privata e ad una determinata società (ancora la Fintecna), ben 28 complessi immobiliari. Tra essi, gli storici edifici nei quali lo Stato, completato il processo unitario con Roma capitale, insediò, anche in forme stilisticamente solenni, essenziali funzioni istituzionali come il Poligrafico di piazza Verdi, la Zecca, e l’Ufficio geologico nazionale di largo S.