Come i sensi ci fanno scegliere la frutta

84

Fragole e ciliege vincono al gusto e alla vista: sono considerati i frutti più gradevoli, oltre un terzo delle risposte del sondaggio realizzato dall’Ibimet-Cnr di Bologna li mettono al primo e secondo posto. La sensuale fragola ottiene però anche il primato negativo di frutta «artificiale»

Quali sono i frutti più graditi e perché? Quali idee e sensazioni si associano ad un frutto? Come si può contribuire ad aumentare il consumo di frutta ed il gusto di mangiare frutta? Lo hanno chiesto in un sondaggio i ricercatori della sezione di Bologna dell’Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Consiglio nazionale delle ricerche: Stefano Predieri, Rita Baraldi, Federica Rossi e Massimiliano Magli.
«Abbiamo condotto un sondaggio on?line ? spiega Stefano Predieri, coordinatore del gruppo di ricerca Ibimet-Cnr ? su come il consumatore associa i cinque sensi alla frutta e sull’impatto che quest’ultima ha nei confronti di concetti quali genuinità,