Per l’Italia in arrivo un’estate più calda

298

Estate calda anche nell’Europa dell’est ed in Scandinavia, freddina all’ovest e noi risentiremo del caldo dell’est. Uragani atlantici al di sopra della media

Il Servizio meteorologico britannico ha emesso le previsioni a lunga scadenza per i mesi di giugno, luglio e agosto 2006.
Secondo queste previsioni, del tutto sperimentali, l’Europa orientale compresa la Scandinavia avrà un’estate calda ed al di sopra della media, con poche o scarse precipitazioni. Viceversa per l’Europa occidentale ed in particolare per la Spagna dove l’estate sarà più freddina e più piovosa. L’Italia che è nel mezzo delle due situazioni risentirà delle condizioni dell’est ed avrà probabilmente un’estate più calda del normale ad esclusione forse delle due isole maggiori.
Più calda del normale sarà anche l’estate artica e quella