Biodiversità – A rischio i fondi strutturali europei

274

«Speriamo che la tutela della biodiversità possa finalmente entrare a pieno titolo nelle stanze del Ministero dell’Economia»

«Chiediamo al Governo di cogliere in pieno le opportunità offerte dai fondi dell’Unione Europea per la tutela della biodiversità, in particolare per la piena attuazione delle direttive comunitarie ?Habitat? e ?Uccelli?».
È la richiesta formulata oggi dal Presidente Wwf Fulco Pratesi e dal Presidente Lipu Giuliano Tallone al Sottosegretario al Ministero dell’Economia Paolo Cento durante un incontro organizzato a Roma sul tema della tutela della biodiversità, nell’ambito della programmazione dei Fondi Strutturali dell’Unione Europea per il periodo 2007-2013.
Le due associazioni ambientaliste hanno denunciato al Sottosegretario Cento le lacune e i rischi contenuti nel Piano strategico nazionale messo a punto