Allarme – C’è un ecomostro d’alta quota

307

La carne delle balene ha poco mercato e viene usata per preparare cibo per cani. Il Giappone ha i magazzini pieni di carne invenduta, il 95 per cento dei giapponesi non mangia mai o molto di rado carne di balena, mentre il 70 per cento è contro la caccia baleniera nell’Antartico

Nonostante la condanna di tutto il mondo, e lo scarso sostegno in Giappone, una flotta di sei baleniere è in partenza oggi dal porto di Shimonoseki, in Giappone, per andare a uccidere circa mille balene nel Santuario dell’Oceano Antartico. Greenpeace chiede al governo giapponese di tenere la flotta della vergogna in porto, fermare questo fasullo programma di ricerca e tutelare le specie protette invece di cacciarle.

Con quello che viene chiamato uno «studio di fattibilità» per allargare la «ricerca» sulle balene, la flotta giapponese intende arpionare 935 balenottere minori e 10 balenottere comuni, classificate come specie protetta. La flotta