Osvaldo Veneziano confermato alla guida dell’Arci Caccia

127

Dobbiamo essere uniti per proporre il nostro modello di caccia conservativa del patrimonio faunistico e della biodiversità, utile alla società, una società in cui il cacciatore deve essere fiero del proprio apporto e non vergognarsi della sua attività

Osvaldo Veneziano è stato confermato all’unanimità alla presidenza dell’Arci Caccia nazionale. Questo il verdetto del IX congresso dell’associazione che si è concluso ieri a Roma presso l’Aula Magna del Centro di preparazione olimpica Acquacetosa.

«Sono felice ed emozionato per la fiducia che mi è stata concessa ? ha sottolineato Osvaldo Veneziano ? al termine di un dibattito congressuale attivo e partecipato. Da domani parte una nuova fase che avrà anche la finalità di preparare il rinnovamento del gruppo dirigente. In primo luogo ribadiamo la nostra autonomia: l’Arci Caccia difenderà i diritti di tutti i cacciatori responsabili e non