Basilicata – Allerta per la crisi idrica

167

Si potrebbe dichiarare lo stato di crisi. Per 4 dei 6 invasi la situazione è rassicurante. L’assessore all’Agricoltura, Roberto Falotico chiederà alla Giunta un primo finanziamento di due milioni di euro da destinare ai Consorzi di Bonifica

Esistono i presupposti per dichiarare lo stato di crisi idrica nel comparto agricolo. È quanto è emerso a conclusione di un incontro che l’assessore all’Agricoltura, Roberto Falotico, ha tenuto con il segretario dell’Autorità di Bacino, Michele Vita, il direttore generale del Dipartimento Agricoltura della Regione, Franco Pesce, e con i componenti il Tavolo tecnico.
In particolare, sono stati presi in esame i dati relativi ai fabbisogni, alle disponibilità e ai costi dei piani di intervento idrico.

«L’andamento delle piogge ? ha spiegato Falotico – è stato continuamente monitorato mediante l’attività di un tavolo tecnico istituito a febbraio.