2-L’energia che viene dal sole: il Fotovoltaico

110

Nonostante sia una fonte energetica «pulita» e pressoché inesauribile, il fotovoltaico non è ancora pienamente sfruttato; gli incrementi più elevati sono quelli registrati in Giappone, Stati Uniti e Germania, mentre in Italia si è verificato solo un discreto exploit a metà degli anni 90

Talvolta, i «non addetti ai lavori» incontrano difficoltà a classificare un impianto quale «Solare termico» oppure «Fotovoltaico», in quanto entrambi sfruttano l’energia del Sole.
In realtà, gli obiettivi sono diversi: mentre il primo è preposto al riscaldamento dei fluidi per mezzo dell’energia solare raccolta da un collettore, il secondo produce corrente elettrica sfruttando le caratteristiche dei semiconduttori, primo tra tutti il silicio monocristalino. Il componente base di un impianto FV è la cella che sfrutta il cosiddetto «effetto fotovoltaico», ossia la mobilizzazione degli elettroni di valenza nei semiconduttori in seguito all’interazione con la radiazione luminosa (fotoni). A tal