Un premio per le imprese verdi

360

Un mese per candidarsi all’Award italiano per le imprese sostenibili e premiazione nell’ambito di Ecopolis

Sono aperte le candidature per la quarta edizione del Premio impresa ambiente, il più alto riconoscimento italiano per le imprese private e pubbliche che si siano distinte in un’ottica di sviluppo sostenibile, rispetto ambientale e responsabilità sociale.

Il Premio, «porta d’accesso» all’European Business Awards for the Environment, promosso dalla Commissione europea (DG Ambiente), si rivolge alle aziende che hanno fatto della politica verde una delle leve essenziali per essere competitive a livello nazionale ed europeo.

L’edizione 2010 si svolge in partnership con Ecopolis, la manifestazione internazionale dedicata ai temi dell’ambiente urbano e della sostenibilità, promossa da Camera di Commercio di Roma e Fiera Roma con il patrocinio del ministero dello Sviluppo Economico, del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e di Unioncamere, sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica.

Il premio ha visto nelle scorse edizioni aziende eccellenti candidate con progetti e prodotti che contribuiscono concretamente a migliorare l’impatto economico, sociale e ambientale in Italia. Dalla plastica solubile in acqua e biodegradabile, ai giocattoli a base di amido di mais, dall’inchiostro con coloranti alimentari alla tegola solare che produce energia elettrica pulita, dal treno fotovoltaico alle mense a km-zero, il Premio ha portato alla ribalta progetti di grandi aziende, ma anche e soprattutto di piccoli imprenditori con un forte potenziale, guidati da una nuova filosofia del fare impresa. C’è, infatti, nel nostro Paese un grande fermento da parte delle imprese, che sempre più cercano di distinguersi sul mercato offrendo soluzioni che fanno della sostenibilità la carta «vincente». Secondo i dati Eurispes (Rapporto Italia 2010) in Italia la Green Economy si attesta su un mercato da 10 mld di euro.

Le imprese possono presentare la propria candidatura entro il 19 marzo 2010 per una o più delle 4 categorie: miglior gestione, miglior prodotto, miglior processo, migliore cooperazione internazionale. I progetti verranno valutati da una Giuria composta da esperti del settore ed esponenti del sistema produttivo e della ricerca, che assegnerà anche il «Premio speciale Giovane imprenditore per l’ambiente», riconoscimento riservato a titolari o dirigenti d’impresa under 40 (già in gara per una delle quattro categorie), che si siano distinti per spiccate capacità imprenditoriali, innovazione ed attività di ricerca dedicate allo sviluppo ecosostenibile.

Le imprese vincitrici verranno premiate nel corso della cerimonia che si terrà a Roma in occasione di Ecopolis, il 14 aprile 2010, e saranno ammesse di diritto alla prossima edizione dell’European Business Awards for the Environment, rappresentando le eccellenze italiane.

Il Bando, le scadenze e ulteriori dettagli sul Premio sono disponibili sui siti web: www.premioimpresambiente.it e/o www.rm.camcom.it/.

(Fonte Premio impresa ambiente)