Nuovo sito per «e-gazette»

93

Rinnova la veste grafica, senza venire meno ai propri punti fermi editoriali. A gennaio raggiunti 8.500 contatti sui social network tra amici e follower. Centomila le visite mensili al sito

Un nuovo sito per cominciare il quattordicesimo anno di pubblicazioni. e-gazette, www.e-gazette.it, fra le prime testate web italiane a occuparsi di energia e ambiente e del rapporto che li lega, on line dal 1999, si rinnova graficamente senza venire meno ai propri punti fermi editoriali: rilevanza ai contenuti, completezza, indipendenza, linearità del layout, freschezza nello stile di comunicazione. E lettura gratuita.

Tra le novità della release c’è la maggiore integrazione con tutti i social network, a cominciare da facebook (dove il giornale è seguito e interagisce con settemila amici) e twitter (i follower sono arrivati in pochi mesi a quota 1.500).
In home page resta la consueta distribuzione del notiziario nelle pagine ecologia, energia, elettricità, rinnovabili, utilities, efficienza energetica, imballaggi e tecnologia, ma più densa è ora la rete di rimandi logici, spunti di analisi, documenti, link e testi originali di approfondimento anche «on demand» grazie ai feed e agli rss.
Confermato, e arricchito ad ogni numero, l’archivio della testata, oggi il più ricco tra quelli a lettura gratuita.
Debutta invece il calendario degli eventi dell’ambiente e dell’energia (clic su «albo»).

Destinata, in origine, a chi si occupa di energia e ambiente per motivi professionali, e letta quindi da aziende di settore, amministrazioni pubbliche, università, centri di ricerca, giornalisti, uffici stampa, consulenti, gruppi finanziari e investitori italiani e stranieri, negli anni e-gazette ha visto ampliarsi notevolmente anche il suo pubblico generico, in parallelo alla crescita della sensibilità sui temi ambientali.

Centomila visite al mese e 10mila lettori unici a settimana sono i dati di lettura di e-gazette.it. Gli iscritti alla newsletter settimanale, distribuita tutti i martedì, sono circa 9mila.