Energia pulita – Finanziamenti per le Piccole e medie imprese

132

L’Italia è riuscita quasi a raddoppiare la capacità degli impianti di ingrasso del tonno che è passata negli ultimi sei mesi da 5.800 a 10.900 tonnellate. Visto che la quota italiana della pesca al tonno dovrebbe essere di circa 4.700 tonnellate, i casi sono due: o abbiamo scoperto come moltiplicare i pesci, oppure facciamo affidamento sulla pesca illegale

Non sarà come la moltiplicazione dei pani e dei pesci, ma l’Italia è riuscita quasi a raddoppiare la capacità degli impianti di ingrasso del tonno che è passata negli ultimi sei mesi da 5.800 a 10.900 tonnellate. Questi i dati presentati alla Commissione Internazionale per la gestione del tonno rosso (Iccat), l’organismo che dovrebbe tutelare questa specie ittica. Visto che la quota italiana della pesca al tonno dovrebbe essere di circa 4.700 tonnellate, i casi sono due: o abbiamo scoperto come moltiplicare i pesci, oppure facciamo affidamento sulla pesca illegale.

Nel corso della riunione della scorsa settimana in Giappone