40 miliardi di dollari per «crescere» a basse emissioni

215

Si è trattato di una delle prime occasioni di dialogo internazionale sui finanziamenti per il clima, dopo la Conferenza di Copenhagen

Il Forum sulla cooperazione (Partnership Forum) ed altri incontri relativi ai Fondi d’investimento per il Clima (Climate Investment Funds, Cif) della Banca mondiale, si sono conclusi a Manila (Filippine) questa settimana con il risultato della creazione di un piano per la mobilizzazione di 40 miliardi di US$ destinati alla crescita economica a basse emissioni di carbonio guidata dai Paesi. Si è trattato di una delle prime occasioni di dialogo internazionale sui finanziamenti per il clima, dopo la Conferenza di Copenhagen della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (United Nations Framework Convention on Climate Change, Unfccc) dello scorso dicembre.

Gli incontri sui Cif hanno anche permesso di conseguire progressi nel sostegno all’azione dei Paesi in via di sviluppo in materia di foreste, di energie rinnovabili e relativamente alla costruzione di uno sviluppo resiliente ai cambiamenti climatici.

Il Fondo Cif per la Tecnologia Pulita (Clean Technology Fund, Ctf) ha approvato una serie di piani d’investimento per la Colombia, l’Indonesia, il Kazakistan e l’Ucraina. In questo modo, sono ora 13 i piani in corso in tutto il mondo e circa 4,3 miliardi di US$ sono allocati in progetti relativi alla tecnologia «verde». Si stima che ulteriori 36 miliardi di US$ nei prossimi anni verranno raccolti tramite altri investimenti, che includono il settore privato, portando il totale stanziato a 40 miliardi di US$.

Inoltre, il Fondo Strategico per il Clima (Strategic Climate Fund, Scf) ha confermato lo stanziamento di alcuni sussidi per l’adattamento ai cambiamenti climatici e selezionato i primi Paesi pilota per il Programma d’Investimento sulle Foreste (Forest Investment Program, Fip).

Il Vice Presidente della Banca Mondiale per lo Sviluppo Sostenibile, Katherine Sierra, ha dichiarato che la soluzione definitiva ai finanziamenti per la lotta ai cambiamenti climatici deve essere in ambito Unfccc, ma che i Cif possono fornire lezioni importanti in termini di governance, capacità di leva finanziaria e flessibilità, nonché un contributo positivo alle negoziazioni in corso.

Climate Investment Funds set to mobilize US$40 billion for country-led low carbon growth.

(Fonte Ipcc Focal Point Italia)