Stop al massacro dei lupi

Tempo di lettura: 2 minuti

È proprio nel giorno del Wolf Day che arrivano i nuovi dati sulla mortalità dei lupi nel nostro paese che confermano quanto il simbolo della biodiversità italiana continui ad essere ad alto rischio

Le tigri sono in aumento

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Nella regione indiana del Western Ghats sono stati identificati, negli ultimi dieci anni, più di 600 tigri. Un altro paese in controtendenza, ovvero con risultati positivi in tema di salvaguardia della tigre, è la Tailandia. Gli sforzi della Wcs sono cominciati 25 anni fa

Tornano i lupi nel sud-est barese

0
Tempo di lettura: 4 minuti

Rinvenuta a Gioia del Colle, probabilmente si stava spostando verso l’interno per raggiungere il parco dell’Alta Murgia. Il difficile rapporto dell’uomo con questo storico predatore. Una cultura da recuperare ma anche una realtà da saper gestire. Sarebbe utile un monitoraggio da effettuarsi con l’utilizzo di fototrappole posizionate nei pressi delle masserie che hanno segnalato la presenza dell’animale

All’Elba manca assistenza veterinaria

Tempo di lettura: 2 minuti

Si moltiplicano i casi di animali morti per mancanza di assistenza. L’Enpa, che da anni denuncia la situazione, studia azioni legali. La Regione Toscana aveva a suo tempo stanziato una somma di oltre 130mila euro, poi andati in fumo per l’incapacità dei Comuni di accordarsi tra loro e di individuare un’area dove edificare il canile

Nelle isole Salomone è caccia ai delfini

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Ufficialmente la motivazione è il mancato pagamento degli indennizzi previsti per lo stop alla pesca dei cetacei e destinati a pagare le rette scolastiche dei bambini, a potenziare le infrastrutture e a sostenere l’economia del luogo. Ma dietro ci sarebbe un giro d’affari legato agli animali in cattività. L’Enpa: in una sola giornata massacrati 700 esemplari

La Corea del Sud ferma la caccia alle balene

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Abbandonato il piano di dare inizio alla caccia baleniera cosiddetta «scientifica». Lo scorso mese oltre 100mila persone da tutto il mondo hanno mandato messaggi al Primo Ministro coreano chiedendo di cancellare questo orribile piano

Anche i macachi si consolano nel momento del bisogno

Tempo di lettura: 2 minuti

È stato osservato che dopo un’aggressione, il consolatore si avvicinava spontaneamente alla vittima e la confortava con contatti amichevoli come abbracci, carezze e baci. I contatti corporei riducevano lo stress nella vittima che migliorava così il proprio stato emotivo. Le femmine, in particolare, mostravano elevati segnali di ansia dopo un’aggressione e, non a caso, erano proprio quelle consolate di più da tutti i membri del gruppo

Incendi – Una strage ignobile

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Centinaia di testuggini terrestri sono morte nell’incendio di questa estate del Bosco Isola sul Gargano, la più importante struttura dunale italiana. I primi dati

Raro e spettacolare incontro con mante in Mar Ligure

Tempo di lettura: 2 minuti

Per via della sua rarità, endemicità (presente solo in Mediterraneo e forse nelle acque dell’Atlantico nordorientale) e basso tasso riproduttivo, la Mobula mobular è minacciata dalle catture accidentali nelle reti pelagiche derivanti, tuttora impiegate illegalmente in Mediterraneo, e da attività stagionali di cattura diretta al largo della Striscia di Gaza. Pertanto, la specie è elencata come «in pericolo» nella Lista Rossa dell’Iucn

Un Grampo salvato dallo spiaggiamento

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo la segnalazione della Capitaneria di Porto di Golfo Aranci all’Amp di Tavolara, si è subito attivata la Rete Regionale per la conservazione della fauna marina, di cui l’Area Marina Protetta di Tavolara fa parte insieme alla Regione Autonoma della Sardegna e tutti i Parchi nazionali e Aree marine protette della Sardegna

E sono 14 le tartarughe marine morte

Tempo di lettura: 2 minuti

Fenomeno insolito. Gli animali sembrano essere morti nello stesso periodo. Si dovrebbe anche presupporre la contemporanea presenza degli animali, un fatto questo che non si riscontra nelle caratteristiche della specie

Se cade dal nido…

0
Tempo di lettura: 3 minuti

Tre ipotesi frequenti e come intervenire

Benessere animali – L’Europa in ordine sparso

Tempo di lettura: 2 minuti

Sottolineata l’esigenza di armonizzare le normative in Europa e la gestione degli animali d’affezione, anche in ragione del sentire comune. Ilaria Ferri: «I nuovi fenomeni che connotano l’allevamento e la movimentazione a scopo commerciale dei pet, spesso illegali, suggeriscono che è necessario provvedere ad una analisi degli stessi in una visione sistemica e non rigidamente separata»

Una mattanza di 1.200 cervi?

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Enpa dice no a questa iniziativa medievale ed ha invitato tutti i cittadini a inviare il proprio dissenso alla Regione Veneto e ai responsabili di questa assurda e ingiustificata uccisione di animali, di cui sarebbero vittime anche i cerbiatti e le loro madri

Gli Acari del Cane – La Rogna Otodectica

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Nel cane è una delle cause più comuni di otite esterna

Fermiamo l’airgun, salviamo i cetacei #StopOilAirgun

Tempo di lettura: 2 minuti

Negli ultimi anni la comunità scientifica internazionale ha iniziato a porre attenzione al fenomeno dell’inquinamento acustico in ambiente acquatico, arrivando alla conclusione che questa attività ha effetti negativi sulla fauna marina, in particolare sui cetacei

Le zoonosi – Fa male al cane e anche al padrone

0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il vettore trasmettitore è un insetto, il Phlebotomus perniciosus, all’interno del quale i protozoi si moltiplicano, trasformandosi in organismi infettivi

Nel mare toscano 35 specie sotto osservazione

Tempo di lettura: 3 minuti

I dati si riferiscono alle specie animali e vegetali marine minacciate inserite in lista di attenzione e alla biodiversità della fauna marina

Errori da non commettere

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Tre ipotesi frequenti e come intervenire

Perché il cane può discriminare i colori?

0
Tempo di lettura: 3 minuti

L’uomo al solo contatto con l’animale si rilassa: la sua potenziale aggressività o rabbia si riduce, la pressione sanguigna diminuisce e così pure la liberazione degli ormoni dello stress, i corticosteroidi