Verità e menzogne sui cinghiali

Tempo di lettura: 4 minuti

Una presenza documentata da tempi non sospetti

Con il recente abbandono in tutt’Italia di uno sterminato territorio collinare boscoso il cinghiale ha trovato a sua disposizione un habitat ben più ricco rispetto alle paludi, in passato l’unico habitat in territorio libero dove poteva rifugiarsi. Ma comunque sia, i nostri cinghiali anche prima dell’arrivo di quelli dell’Est europeo in realtà potevano tranquillamente raggiungere il quintale e oltre

Il gabbiano corso è in Puglia e chiede aiuto

0
Tempo di lettura: 4 minuti

֎Ha scelto questa regione come piattaforma di stazionamento e riproduzione nel mare Adriatico. Studiato dal 2016 ma è il valore massimo è stato raggiunto nel 2020 a Brindisi. Servono impegni di tutela per la colonia di Gabbiano corso dell’isolotto Giorgio Treviso con l’istituzione di una Zona di Protezione Speciale per non incorrere in un’eventuale procedura di infrazione Ue֎

La caccia al lupo non è la soluzione…

Tempo di lettura: 6 minuti

Una ricerca fornisce nuovi dati

֎La conclusione della ricerca: «Pertanto, sollecitiamo l’uso generalizzato e il sostegno per l’attuazione e il mantenimento efficaci di interventi non letali e gli sforzi per aumentare l’accettazione dell’uso di queste misure tra gli utenti finali al fine di facilitare la coesistenza di lupi e allevatori in questo paesaggio culturale»֎

E a Mergellina compare la gazza marina

Tempo di lettura: 3 minuti Dopo 94 anni La stazione zoologica Anton Dohrn ha documentato la presenza dell’uccello acquatico. È un uccello marino di abitudini pelagiche, che nidifica sulle coste e sulle isole dell’Europa nord-occidentale, […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.

Nuova specie di lucertola spinosa

Tempo di lettura: 2 minuti Scoperta in Messico ֎Una ricerca, pubblicata sulla rivista «Amphibia-Reptilia» e frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Biologia e biotecnologie della Sapienza e l’Universidad Nacional Autónoma de México, ha individuato […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.

E se trovassi un uccellino?

0
Tempo di lettura: 3 minuti

Nella quasi totalità dei recuperi il tempismo gioca un ruolo fondamentale. Dal momento in cui si trova un uccello in difficoltà fino al momento in cui esso giunge al centro recupero più vicino, intercorre un lasso di tempo la cui durata dipende dal soccorritore

Leggi e meno pesca salvano specie in Usa

Tempo di lettura: 2 minuti

Tra le 31 popolazioni studiate, il 78% dei mammiferi marini e il 75% delle tartarughe marine sono aumentati mentre solo il 9% (due popolazioni) di mammiferi marini è diminuito negli anni

Anche le giraffe sono in pericolo

Tempo di lettura: 3 minuti

Venerdì 21 giugno è la Giornata mondiale della Giraffa che sta scivolando verso una silenziosa estinzione. Si stima che siano solo 68mila le giraffe ancora libere in natura e tre le sottospecie in pericolo per la prima volta nella storia

Come ti riconosco il delfino

Tempo di lettura: 2 minuti

La foto-identificazione per tutelare i Grampo, una specie di delfini del Golfo di Taranto. Il sistema è stato messo a punto dall’Istituto di sistemi e tecnologie industriali per il manifatturiero avanzato del Cnr, il Dipartimento di Biologia dell’Università di Bari e la Jonian Dolphin Conservation ed è rivolto al Grampo, una specie di delfino rara e poco conosciuta a livello globale. I risultati ottenuti possono avere importanti ricadute, poiché contribuiscono a orientare le Amministrazioni verso più efficaci misure di tutela, finalizzate alla conservazione della diversità biologica marina

E l’uomo rischia di restare senza caviale…

0
Tempo di lettura: 3 minuti

Tutte e 27 le specie di storione nella lista rossa della Iucn. 16 sono in pericolo di estinzione. Per il Wwf urgente rivedere le norme di etichettatura Cites

Clima, aumenta un parassita dannoso anche per l’uomo

Tempo di lettura: 2 minuti A causa del cambiamento climatico cresce la diffusione in Europa di Echinococcus multilocularis , un parassita pericoloso per la salute umana e che circola tra canidi (selvatici e domestici) e piccoli mammiferi (soprattutto […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.

Oltre 3000 lupi in Italia

Tempo di lettura: 2 minuti Sono on line i risultati del primo monitoraggio nazionale del lupo fatto dall'Ispra. La popolazione è in aumento. Ovunque la popolazione di lupo è cresciuta, sulle Alpi si è registrato […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.

Plastica e rumore affliggono il Santuario

0
Tempo di lettura: 4 minuti

L’allarme del Wwf per i cetacei che vivono nel Santuario Pelagos. È l’area con presenza di cetacei più alta del resto del Mediterraneo, sia per numero sia per densità di specie tra cui balenottere comuni, capodogli, globicefali, delfini, tursiopi, stenelle e il meno conosciuto zifio

Il monitoraggio di balene, delfini e tartarughe lo faccio io

Tempo di lettura: 2 minuti Progetto Life Conceptu Maris ֎In un anno, 556 avvistamenti e 13 incontri con i giganti del mar Tirreno. Al via la campagna Citizen Science del progetto europeo: cittadini, professionisti e […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.

Le aquile torneranno a volare in Sardegna

Tempo di lettura: 2 minuti

Presto reintrodotta l’Aquila di Bonelli, 5 giovani esemplari arrivati in Sardegna dal mese di giugno, provenienti dalla Francia e dalla Spagna. I giovani rapaci presto liberati in natura, grazie al progetto europeo «Aquila a-Life»

Maiali e uomini, se litigano serve un paciere

Tempo di lettura: 2 minuti Ecco come l’intervento di terzi può risolvere i conflitti La ricerca dell'Università di Torino evidenzia le molte analogie tra i comportamenti delle due specie. Determinante per la riappacificazione dopo lo […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.

Le «Prealpi Lombardo-Venete» vittime del bracconaggio

Tempo di lettura: 4 minuti L'Operazione «Pettirosso 2023» ֎I Carabinieri Forestali salvaguardano il passo migratorio lungo le rotte delle Prealpi lombardo-venete: arrestate due persone per detenzione di armi clandestine e sostanze stupefacenti, denunciate 123 persone […]

Non puoi leggere tutto l'articolo perché non sei un utente registrato!

Registrati oppure esegui il login.

Ambiente e animali in Costituzione

Tempo di lettura: 2 minuti

Finalmente la tutela dell’ambiente diventa un principio fondamentale della Repubblica a cui la legislazione futura si dovrà ispirare e a cui la legislazione passata si dovrà adeguare

Come alimentare passeri e rondoni

0
Tempo di lettura: 2 minuti

Queste specie, insieme a verdoni, cardellini, tortore, cince, capinere, codirossi, rondini, rondoni, merli e storni, fanno parte dei passeriformi

È allarme rosso per il corallo pugliese

Tempo di lettura: 4 minuti

«Negli ultimi 50 anni si è assistito ad un importante coinvolgimento di subacquei professionisti e, più recentemente, all’utilizzo di veicoli subacquei filoguidati (Rov)». I biologi marini dell’Università di Bari consigliano quindi alla Regione Puglia alcune azioni immediate